Forum FALLIMENTI - ATTIVO E CONTABILITÀ

LIQUIDAZIONI PERIODICHE

  • Ornella Oropallo

    BATTIPAGLIA (SA)
    25/02/2019 02:03

    LIQUIDAZIONI PERIODICHE

    Per un fallimento chiuso nel 1 trimestre 2018 (la cui dichiarazione IVA sarà trasmessa nel 2019) è stata regolarmente trasmessa LIPE relativa allo stesso periodo con un credito IVA. In assenza ovviamente di operazioni ma in presenza di credito IVA (primo trimestre) è necessario trasmettere anche le LIPE successive fino al 31.12.2018 .
    Grazie

    • Stefano Andreani - Firenze
      Luca Corvi - Como

      02/03/2019 20:34

      RE: LIQUIDAZIONI PERIODICHE

      L'art. 74-bis, II comma, del D.P.R. 633/72 stabilisce che nel periodo successivo alla dichiarazione di fallimento "le liquidazioni periodiche di cui agli artt. 27 e 33 devono essere eseguite solo se nel mese o trimestre siano state registrate operazioni imponibili", e l'Interrogazione parlamentare 28.3.2000 n. 5-07269 ha chiarito che la trasmissione delle stesse deve essere effettuata solo se sono state effettuate operazioni attive, non quindi se sono solo registrate operazioni passive; di conseguenza per i trimestri nei quali non vi sono state operazioni la liquidazione periodica certamente non va trasmessa.

      Ma il caso in esame ci pare ancor più chiaro: se il fallimento si è chiuso è stata anche chiusa, nel primo trimestre del 2018, anche la partita IVA, pertanto l'obbligo in questione non esiste semplicemente perché non esiste più, nei trimestri successivi, una posizione IVA.