Forum FALLIMENTI - VARIE

COMPENSO CURATORE FALLIMENTARE

  • Roberto Marinelli

    Macerata
    11/07/2019 16:06

    COMPENSO CURATORE FALLIMENTARE

    Buonasera
    Nel caso in cui il Curatore abbia già percepito il compenso finale ex art. 39 L.F. e prima del piano di riparto finale, ma che successivamente lo stesso abbia rinvenuto introiti a favore della massa non preventivamente riscontrabili, è lecito da parte del Curatore stesso chiedere una integrazione al compenso già ricevuto.
    Non ho riscontrato giurisprudenza in materia.
    Grazie per la risposta.
    Roberto Marinelli

    • Zucchetti SG

      11/07/2019 19:52

      RE: COMPENSO CURATORE FALLIMENTARE

      Neanche noi abbiamo riscontrato precedenti, ma riteniamo che sia corretto chiedere una integrazione del compenso alla luce della mutata situazione dell'attivo, posto che il provvedimento di liquidazione non preclude che, a fronte di fatti nuovi possa essere modificato. Ammettiamo ad esempio che dopo il riparto finale e prima della chiusura del fallimento arrivino ulteriore liquidità, certamente queste dovranno essere distribuite ai creditori e se di queste sopravvenienze possono giovarsi i crediotrri non vediamo perché non se ne dovrebbe tener conto ai fini del compenso del curatore.
      Zucchetti SG srl