Forum FALLIMENTI - PASSIVO E RIVENDICHE

Prova decreto di definitiva esecutorietà ex art. 647 c.p.c.

  • Alessio Bonacchi

    AGLIANA (PT)
    12/02/2020 13:01

    Prova decreto di definitiva esecutorietà ex art. 647 c.p.c.

    Buon giorno,
    un creditore presenta una domanda di ammissione al passivo del Fallimento, fondandola su un decreto ingiuntivo che viene allegato. Il Creditore non allega copia del decreto di definitiva esecutorietà ex art. 647 c.p.c. emesso da Giudice che ha emesso il decreto ingiuntivo, ma una dichiarazione della cancelleria che richiama il numero di R.G. del decreto ingiuntivo e dove viene scritto "Il Cancelliere, visto il Decreto di questo Giudice in data XX/XX/XXXX con il quale viene conferita l'esecutorietà del presente decreto……".
    E' sufficiente tale documento emesso dalla Cancelleria ad attestare l'opponibilità del Decreto Ingiuntivo nei confronti del Fallimento?
    Grazie in anticipo.
    • Zucchetti SG

      13/02/2020 19:07

      RE: Prova decreto di definitiva esecutorietà ex art. 647 c.p.c.

      Si è sufficiente, se dal testo della dichiarazione del Cancelliere, si può dedurre che si riferisca al decreto di esecutività ex art. 647 cpc.
      Zucchetti SG srl