Forum FALLIMENTI - PASSIVO E RIVENDICHE

CREDITO IPOTECARIO

  • Margherita Carre'

    VERZUOLO (CN)
    21/02/2020 17:42

    CREDITO IPOTECARIO

    Buona sera,
    una banca che ha intrapreso antecedentemente alla dichiarazione di fallimento un'azione esecutiva su immobili di proprietà della società fallita, nella domanda di insinuazione chiede di essere ammessa con privilegio ipotecario su quegli immobili esecutati. Tali immobili sono già stati venduti prima della dichiarazione di fallimento, ma è in corso il riparto approvato in questi giorni. Il Fallimento non è intervenuto perché il creditore principale vantava un credito fondiario e il realizzato non copriva manco le sue pretese.
    Ora è corretto ammettere al privilegio ipotecario il credito della Banca , non essendo acquisito né acquisibile all'attivo fallimentare l'immobile su cui gravava quell'ipoteca? Oppure fin da subito occorre declassarlo a credito chirografario?
    Ringrazio e ossequio
    • Zucchetti SG

      21/02/2020 19:34

      RE: CREDITO IPOTECARIO

      La fattispecie, se abbiamo ben capito, è la seguente: su un bene del debitore fallito sono state iscritte due ipoteche, di una ordinaria del creditore A e altra fondiaria del creditore B,, che per definizione deve avere il primo grado. Il creditore A aveva iniziato l'esecuzione, nella quale era intervenuto anche B, che in quanto creditore fondiario, ha potutoo continuare l'esecuzione anche in pendenza del fallimento del debitore e B è stato parzialmente soddisfatto in quella esecuzione. Ora A si insinua al passivo chiedendo che il suo credito sia ammesso in via ipotecaria sul bene gravato, che, però, come detto è stato venduto e il ricavato è stato assegnato a B, creditore fondiario con ipoteca di grado antecedente rispetto a quella di A.
      In questa situazione, può declassarlo fin da subito A a chirografario, posto che il bene oggetto dell'ipoteca è stato venduto e il ricavato è stato distribuito in favore di altro creditore con ipoteca prioritaria sullo stesso bene, per cui né il bene né il ricavato può rientrare nell'attivo fallimentare.
      Zucchetti SG srl