Forum COMPOSIZIONE NEGOZIATA E CONCORDATO SEMPLIFICATO - COMPOSIZIONE NEGOZIATA

Esperto nominato dalla commissione istituita presso la camera di commercio

  • Simone Ventura

    Roma
    03/11/2021 11:28

    Esperto nominato dalla commissione istituita presso la camera di commercio

    L'esperto che sia stato nominato dalla commissione istituita presso la camera di commercio a norma dell'art. 3, comma 6, dl 24/8/2021, n. 118, è obbligato ad accettare l'incarico o può anche rifiutarsi?
    • Zucchetti SG

      Vicenza
      03/11/2021 11:33

      RE: Esperto nominato dalla commissione istituita presso la camera di commercio

      Per rispondere all'interrogativo formulato riteniamo che occorra premettere il fatto che, a norma del dl 118/2021, l'esperto è chiamato a svolgere il ruolo di "facilitatore", cioè di soggetto che, a norma dell'art. 2 comma due del citato dl "agevola le trattative tra l'imprenditore, i creditori ed eventuali altri soggetti interessati", al fine di individuare una soluzione per il superamento di una situazione di crisi.

      Per assicurare il corretto ed efficace espletamento di questo compito l'art. 4 richiede all'esperto una serie di requisiti, che sono (in primo luogo) la professionalità, l'indipendenza e la terzietà rispetto alle parti coinvolte dalle trattative.

      Fatta questa premessa, osserviamo che nessuna norma prescrive che l'esperto nominato sia obbligato ad accettare l'incarico, ma va precisato che a norma dell'art. 5, comma quarto, l'esperto nominato, prima di accettare l'incarico (accettazione che deve avvenire entro due giorni dalla nomina), deve verificare la propria indipendenza ed il possesso delle competenze e della disponibilità di tempo necessarie per lo svolgimento dell'incarico.

      Da questa previsione ricaviamo il convincimento per cui l'esperto non è obbligato ad accettare l'incarico, e potrà rifiutarsi quando, sulla base di una valutazione evidentemente discrezionale, riterrà di essere nella condizione di terzietà richiesta, o non avere tempo sufficiente o le competenze professionali (tenuto anche conto, ad esempio, del tipo e delle dimensioni dell'impresa che ha domandato la nomina) per espletare l'incarico con la dovuta diligenza e perizia.

      Zucchetti SG srl