Forum ESECUZIONI - IL PIANO DI RIPARTO

Ritenuta d'acconto su compenso "a conguaglio" del CTU ex art. 161 disp. att. cpc

  • Mariano Allegro

    LODI
    18/11/2022 18:45

    Ritenuta d'acconto su compenso "a conguaglio" del CTU ex art. 161 disp. att. cpc

    Propongo il quesito in questa sezione intestata al "piano di riparto" poiché, per le EE.II. non vi è una sezione specificatamente dedicata alle questioni tributarie. Del resto la questione posta in oggetto, da ultimo, può considerarsi un problema di distribuzione.
    PREMESSA: Come è noto, i CTU emettono la loro parcella "a conguaglio" intestata al Tribunale e, nel corpo di questa annotano "...(omissis)...LA "SOLUTIO"AVVIENE CON DENARO FORNITO DALLA PARTE INDIVIDUATA
    DAL PROVVEDIMENTO DEL GIUDICE...(omissis)..." in aderenza a quanto indicato alla Circolare Agenzia delle Entrate n. 9 del 07/05/2018, nonché a conformi note del Ministero della Giustizia.
    CONSIDERAZIONI PRELIMINARI: Sin da subito ci si è posti il problema dell'applicazione della R.A. ex art. 25 DPR 600/73 la quale, da una prima valutazione è stato ipotizzato fosse posta a carico del Tribunale in quanto committente e sostituto d'imposta (ma sempre pagata con proventi della procedura). In antitesi a tale "teoria", ha risposto la nota Min.Giust. m_dg. DAG.08/02/2019 0027887.U la quale ha escluso che il Tribunale titolato ad applicare la R.A.sul compenso del CTU in quanto estraneo al rapporto di regolazione economica.
    IL QUESITO: Qualora il debitore esecutato fosse un impresa e preso atto:
    a) che, come detto, il Tribunale, non è sostituto d'imposta;
    b) che gli obblighi tributari delle EE.II. non ricadono sul delegato (ma neanche sul custode), salvo quelli specificatamente inerenti alla registrazione, trascrizione della vendita e cancellazione delle formalità, come avete già ampiamente spiegato in questo forum (nonostante le più fantasiose argomentazioni dell'A.d.E.);
    b) che, a parere del sottoscritto, nemmeno il debitore esecutato, può essere qualificato come sostituto d'imposta poiché non è il committente della CTU e nemmeno il pagatore del compenso di quest'ultimo,
    ma allora, nel caso di specie, al CTU non deve essere trattenuta alcuna R.A. ?
    Si ringrazia anticipatamente per la risposta.