Forum ESECUZIONI - IL PIANO DI RIPARTO

Progetto di Distribuzione - Spese ex art. 2770-2777 c.c. - Pluralità di masse

  • Marco Severgnini

    Crema (CR)
    25/02/2022 09:00

    Progetto di Distribuzione - Spese ex art. 2770-2777 c.c. - Pluralità di masse

    Laddove, all'interno di un'unica procedura espropriativa immobiliare, vi sia la compresenza di più immobili e creditori e debba essere formata, in sede di distribuzione, una pluralità di "masse", le spese in prededuzione ex art. 2770-2777 c.c. andranno ripartite fra le singole masse in maniera uguale (cioè, laddove ad.es. vi siano due masse, imputando ad ogni massa 1/2 delle spese in prededuzione complessivamente riconosciute) ovvero in proporzione al valore del prezzo ricavato dalla vendita dei beni costituenti ogni singola massa ( e quindi imputando una quota parte maggiore delle spese in prededuzione alla massa ove il ricavato dalla vendita dei beni sia stato maggiore rispetto a quanto ricavato dalla vendita dei beni di altra massa) ?

    Ringrazio.
    • Zucchetti SG

      26/02/2022 15:12

      RE: Progetto di Distribuzione - Spese ex art. 2770-2777 c.c. - Pluralità di masse

      Rispondiamo all'interrogativo osservando che la distribuzione del ricavato deve essere concretamente eseguita, in caso di plurime masse su cui partecipano creditori diversi, in modo tale che venga rispettato il precetto di cui all'art. 2741 c.c., a norma del quale tutti i creditori concorrono in posizione paritetica sul patrimonio del creditore, salve le cause legittime di prelazione.
      Quindi, se una spesa prededucibile grava su tutte le masse da formare, il suo importo dovrà essere imputato proporzionalmente a ciascuna di esse, in modo tale che gli altri creditori non siano pregiudicati dal fatto che quella spesa (o, in generale, quel credito assistito dal privilegio di cui agli artt. 2770 e 2777 c.c.) sia soddisfatta in misura maggiore su una massa piuttosto che su un'altra.